CHI SIAMO

Oggi ci sono ancora troppe ragazze e troppi ragazzi che vengono presi in giro e maltrattati a scuola perché omosessuali.
Tanti vivono nella paura di “venire scoperti”, e non possono esprimere liberamente ciò che sentono e ciò che pensano.
Oggi ancora in troppi, operai, impiegati, dirigenti, professionisti, rischiano di essere discriminati sul luogo di lavoro.
Oggi le coppie dello stesso sesso hanno alcuni diritti, ma non hanno ancora riconosciuta la piena uguaglianza.
Oggi l’AIDS è ancora un pericolo grave.
Oggi molti pensano ancora che l’omosessualità sia una malattia, una colpa o una condanna.

Noi di Orlando vogliamo cambiare tutto questo e ci impegniamo perché siano garantite le pari opportunità e la pari dignità tra gli individui, indipendentemente dal loro orientamento sessuale.

Combattiamo le discriminazioni:

  • aiutandoti con consulenze presso la nostra sede oppure online o telefonicamente;
  • formando gli insegnanti delle scuole medie superiori sul tema dell’orientamento sessuale;
  • lottando perché anche gli omosessuali abbiano il diritto di sposarsi;
  • promuovendo la visibilità delle persone omosessuali nella società attraverso il Pride, la Giornata della Memoria e altre campagne;
  • organizzando eventi culturali, momenti di ritrovo, rassegne cinematografiche e presentazione di libri.

Un po’ di storia

Orlando è un’associazione nata a Brescia nel 1994 dall’unione di 2 gruppi informali: “Men at work” e “La gallina esplosa”. Con l’arrivo di quest’ultimo, che vedeva la presenza di 2 ragazze, decidiamo di chiamarci Orlando, dal nome di un romanzo di Virginia Wolf, il cui protagonista attraversa i secoli, i ruoli e i sessi ed sempre animato da un’urgenza di libertà.

Nel 1996 aderiamo ad Arcigay: è stata una scelta meditata e non condivisa da tutti, perché toglieva un po’ della libertà del gruppo informale, ma ci metteva in contatto con il movimento LGBT nazionale e internazionale. La crescita dei soci e la volontà di rapportarci alle istituzioni locali richiedeva, inoltre, una formalizzazione del gruppo.

A fine 1997 ci trasferiamo nella bella sede di Piazzale Arnaldo n. 21, ospiti del glorioso Arci Arnaldo e poco dopo abbiamo cambiato il nome in un, forse un po’ pretenzioso, “Centro culturale d’iniziativa omosessuale Orlando”.
Nell’estate del 2000 siamo “sfrattati” dal Comune e ci viene assegnata direttamente dall’Amministrazione la piccola sede di via San Faustino 38. Nel 2002 semplifichiamo il nome in “Arcigay Orlando”.

E finalmente, nel 2006, troviamo la nostra sistemazione definitiva in Via Valerio Paitone 42.

E nel 2012 il video di Ti sposerò

Nato da una collaborazione con il regista Luca Cerlini, il nostro Gruppo Giovani e il patrocinio di Arcigay Nazionale, AGEDO e Comitato nazionale Bologna Pride 2012, è stato pubblicato nella giornata di San Valentino.
In poco meno di una settimana ha superato le 150 mila visualizzazioni, avuto un’ampia diffusione nazionale e internazionale ed è stato ripreso dai principali organi di stampa.

Direttivo

Attualmente il direttivo dell’associazione è composto da:

  • Louise Bonzoni (presidente)
  • Federico Marchiori (segretario)
  • Stefano Bolpagni (tesoriere)
  • Vanessa Bragaglio
  • Ilaria Bravo
  • Francesca Inverardi
  • Matteo Martinelli
  • Vincenzo Tiralongo
  • Luca Trentini
  • Andrea Zucchini